Report pptq 1 Marzo 2015

modificato December 2016 in Il centro

I PREPARATIVI

Il nostro valoroso squadrone, seppur menomato dalle gravi assenze di alcune giovani speranze quali Cusumano (vincitore dell'ultimo T2), Ginex (classificatosi secondo a Licata) e meno giovani come Salvatore Alonge e Birtinu di cui abbiamo una diapositiva,  si ricompone all'alba di questo primo Marzo, Alessandro Lena sveglia il gallo fuori casa sua con un colpo di fucile in mezzo agli occhi e mi chiama, io per miracolo sono già in piedi, raccolgo Andrea Modica che ha appena saccheggiato la dispensa delle merendine, almeno non moriremo di fame, quindi Lena, Seddio e Palumbo
Il viaggio procede senza intoppi chiacchierando amabilmente di tragedie personali e torbide storie a sfondo sessuale.
Litrico, padrone di casa alla Comic's Collection, sede dell'evento, e organizzatore, sebbene sia stra indaffarato con i preparativi ci accoglie calorosamente. e l'alzataccia porta i suoi frutti consentendoci di essere a Catania con quei 30 minuti d'anticipo necessari per finire le liste definitive dei mazzi e per mercanteggiare un pò con i tanti giocatori accorsi all'evento, un po tutti riusciamo ad effettuare qualche scambio o vendita interessante. Le ultime raccomandazioni di rito, un po di simpatica pressione su Seddio al quale affidiamo tutte le nostre speranze di un piazzamento, e vengono chiamati i primi accoppiamenti. Si comincia. 

FIUMI DI MULLIGAN

Prestazione sottotono per i nostri eroi che si ritrovano a mulligare tutti quanti per tutto il torneo, il nostro bimbo prodigio Seddio ne soffre più di tutti non riuscendo a tenere una mano decente praticamente in nessuna partita. Palumbo sclera all'ennesimo colpo di sfiga e concede una partita fermandosi a 9 punti, io nel totale delle 16 partite del torneo riesco a macinare  complessivamente 4 creature nel cimitero (4 in TUTTO l'evento, sebbene avessi anche aumentato il numero di creature) e mi fermo a 10 pattando una partita praticamente vinta a causa del raggiunto limite di tempo. Va meglio a Modica che combatte fino all'ultimo contro un originale mazzo scartini e arrivando a 12 punti, la malasorte pero' non demorde e l'accesso alla top 8 è solo dai 13 punti in su.

IL TORNEO E IL SUO METAGAME

Devo dire una buona varietà di mazzi tra i quali non emerge nessun archetipo dominante a confermare la bellezza di questo T2 che non obbliga i giocatori a fissarsi su poche strategie ma che invece è aperto alla creatività consentendo piazzamenti anche con mazzi del tutto originali. Pochi Abzan due dei quali arriveranno in top 8 assieme a 2 jeskai 2 temur 1 naya e 1 WR. Alla fine il torneo sarà vinto da un Jeskay non troppo diverso da quello giocato da Cusumano.

Alla fin fine una bella esperienza che cmq mi ha tenuto col fiato sospeso per moltissime partite, peccato per la sfiga globale che ci ha attanagliato per tutto l'evento a tutti quanti e che ci ha impedito di mettere qualcuno in top, tuttavia in tornei così grandi il risultato non è mai scontato, sia per la competitività che per la complessità di Magic, non esiste (e direi per fortuna) una chiave per una vittoria sicura ogni partita è una sfida e un caso sempre diverso che va affrontato a se stante.
Per l'associazione la cosa più efficace per ottenere un piazzamento è quella di portare più gente possibile e preparata, per i giocatori quella di allenarsi e partecipare a più eventi possibili in modo da affrontare avversari sempre diversi per completare la propria preparazione. Personalmente mi sono divertito parecchio e tutto sommato il mio Deck ha fatto bene nella sua categoria facendomi vincere facilmente sugli altri Abzan che ho incontrato e riuscendo a giocarsela anche in partite fortemente condizionate dai molti mulligan e dai vari colpi di sfiga (memorabile la sequenza mescolo fino allo sfinimento poi: [Satiro Apripista]  rivela 2 creature e 2 istantanei, [Comunione con gli Dei]  rivela 5 terre, [Sidisi, Tiranna della nidiata]   macina 3 incantesimi macina - disarmante) .
Come al solito invito tutti i partecipanti e non solo quelli  a scrivere di seguito le loro impressioni e i loro commenti. 
A presto.
Accedi oppure Registrati per commentare.